Anni 70?

Tipici degli anni ’70 i calzoni a zampa ricordano un periodo di contestazione verso il sistema socio culturale ma anche quella verso un modo troppo formale di vestire. Identificano la voglia di libertà e l’atmosfera allegra e hippie-chic, i capelli sciolti spettinati e i piedi nudi, i tessuti pieni di colore, le macrostampe a fiori, disegni geometrici.
Negli ultimi anni sono tornati di moda. O forse non sono mai passati…

Proposti dagli stilisti in diversi tessuti e colori, eccone un paio in pelle a vita alta e uno in tessuto stampato bianco e blu abbinato a una maglietta bianca con maniche larghe che richiamano l’effetto “a campana” del calzone.

 

Ed ecco altre due proposte: nero con piccoli disegni e un completo con tipica fantasia a fiori anni 70 iper moderna quest’anno.

I miei preferiti sono al momento questi, li ho visti su una rivista e credo che non riuscirò a resistere :-))

jeans ricami

 

Ed infine ecco il paio che ho confezionato per me con una stoffa acquistata da Diffusione Tessile di Max Mara.

_DSC6523

 

 

Annunci

13 replies to “Anni 70?

    1. Grazie, anch’io non sono molto alta e sono davvero magra, anche se mangio molto, quindi sto cercando di farmi abiti da sola e poi il mio sogno è quello di creare un brand tutto mio. Per il momento devo finire la scuola. Quindi: una cosa per vola!

      Piace a 1 persona

      1. Brava sono felice per te…. io vorrei realizzare scarpe su misura ma prima voglio finire l’università.
        Comunque seguimi mi farebbe solo piacere ☺

        Mi piace

    1. Sto imparando. Al momento ho fatto solo gonne e questi calzoni, ma spero di diventare più brava! Ci vorrà un po’ di tempo ma frequento un istituto per tecnici dell’abbigliamento e moda. Vorrei creare una linea col mio nome e farla produrre. Per il momento studio e mi farò alcuni abiti da sola. Mi piace molto la moda e alcune “firme” in particolare, ma credo che la sartoria su misura e i giovani stilisti siano molto importanti perché permettono alle persone di esprimere il proprio carattere e gusto, senza omologare e far sembrare tutti uguali.

      Piace a 1 persona

      1. Bravissimaaaaaaaaa anche io la penso come te ^.^ concordo alla tragrande ^.^ dai facci qualche articolo sui capi che realizzi x te ^.^ e soprattutto i sogni non chiuderli nel cassetto non serve ^.* buona giornata. … cmq conosco questa scuola.. l’ha frequentata anche mia sorella… poi ha fatto corsi e scuole riconoaciute a livello regionale e/o nazionale…. buona giornata

        Mi piace

      2. OK GRAZIE, posterò sicuramente le altre “creazioni” e non chiuderò mai i sogni nel cassetto. Anche perché, come ha detto Walt Disney -Se puoi sognarlo, puoi farlo-.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star